IL PROGETTO

Il progetto “VIVI LA STRADA” , promosso dal Dipartimento per le Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, è realizzato dall’Istituto Tecnico Agrario Statale “G. Garibaldi” di Roma, per l’Area Centro Sud e Isole e dall’ Istituto d’Istruzione Superiore “Arrigo Serpieri” di Bologna, per l’Area Centro Nord.

L’intervento mira a mantenere viva, nei giovani, l’attenzione sull’importanza di una guida sicura ed offrire loro, attraverso la realizzazione di specifici lavori di gruppo, un’ulteriore opportunita di riflessione sulle tematiche inerenti la sicurezza stradale, sulle misure da adottare per scongiurare i pericoli legati alla guida sotto l’effetto di alcol e sostanze stupefacenti e prevenire anche le stragi del sabato sera nelle Regioni del Centro e Nord Italia.
Obiettivo secondario, e conseguente, del progetto e la realizzazione di un intervento di informazione/sensibilizzazione dei giovani e della popolazione piu in generale, mediante una campagna di diffusione di materiali informativi e filmati realizzati dai giovani aventi per oggetto i pericoli e i danni derivanti dall’ uso delle droghe.

Il progetto prevede dunque la realizzazione, da parte degli studenti secondarie di I e II grado delle Regioni del Centro e Nord Italia coinvolte, di video e/o slogan finalizzati sia alla riflessione sulle tematiche inerenti la sicurezza stradale sia alle misure da adottare per scongiurare i pericoli legati alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e alcol e prevenire anche le stragi del sabato sera. Gli studenti saranno parte attiva nel realizzare spot video e/o slogan sulla prevenzione dell’incidentalità alcol e droga correlata, le idee creative dei ragazzi saranno opportunamente valutate da un gruppo di esperti selezionati ad hoc, e quindi inseriti sul sito web per la votazione.